giovedì 11 aprile 2013

Salatini ungheresi

Cercavo una buona ricetta per partecipare al contest { Keep Calm And Drink Tea } di Valy Cake and.  Ho deciso di azzardare una ricetta salata, perché il mondo del tè è sterminato quanto quello del vino e mi sembra uno spreco gustarlo solo con ricette dolci!





Ingredienti
300g di farina
300g di burro morbido
300g di Parmigiano Reggiano grattugiato
Capperi
Semi di papavero o di cumino
Mandorle

Lavorate il burro con il parmigiano in una ciotola, poi aggiungete la farina tutta insieme e mescolatela al resto senza impastare ("sfregatela" tra le dita come per la pasta frolla).
A questo punto il procedimento si divide in due:
CON SPARA BISCOTTI
Mettete il composto nella spara-biscotti e fatene di diverse forme.
SENZA SPARA BISCOTTI
Mettete il composto in frigorifero per un'ora circa, poi stendetelo ad un'altezza di 4-5 mm e ritagliate delle formine molto piccole (tendono ad allargarsi in forno), sempre di forma diversa.

Io ho usato la spara-biscotti e ho fatto una latta di "quadrati", su cui ho messo i semi di papavero, una di "triangoli", su cui ho messo una mandorla, un'altra di "quadrati", su cui ho messo tre capperi.
Ho poi infornato a 180°, per i primi 5 minuti a metà del forno, poi ho spostato per un paio di minuti la teglia nella parte alta per far dorare i salatini.

Con questa ricetta partecipo al contest { Keep Calm And Drink Tea } di Valy Cake and e suggerisco l'abbinamento con un Lapsang Souchong affumicato.

 
Si è verificato un errore nel gadget